Per tutto il mese di marzo e aprile, gli esercenti del Canton Ticino potranno sostenere l'"Azione succo d'arancia" di Terre des hommes, con un impegno a versare alla più grande organizzazione di aiuto all'infanzia in Svizzera, l'importo minimo di 50 franchi. Nei locali che aderiscono all’iniziativa è esposto un salvadanaio che potrà raccogliere le offerte dei clienti. GastroTicino, la rivista Réservé e Ticino a Tavola partecipano alla raccolta fondi.

Questa azione si svolge in parallelo alla tradizionale vendita delle arance che Terre des hommes propone nei punti vendita Coop (sabato 9 marzo 2019 presso il punto vendita Coop a Bellinzona centro e sabato 16 marzo 2019 presso i punti vendita Coop a Bioggio, Castione, Roveredo GR, Serfontana e nella Farmacia di Agno). 




In parallelo alla tradizionale vendita delle arance, anche alcuni esercenti ticinesi aiuteranno i bambini bisognosi di cure sostenendo Terre des hommes: per tutto il mese di marzo e aprile infatti, esporranno un salvadanaio che potrà raccogliere le offerte dei clienti. GastroTicino, la rivista Réservé e Ticino a Tavola parteciperanno alla raccolta fondi.

Ecco i locali interessati:

Bar Scuola Esercenti, GastroTicino

  1. Crotto dei Tigli, Balerna
  2. Ristorante Le Fontanelle, Genestrerio
  3. Grotto San Martino, Mendrisio
  4. Antico Grotto Ticino, Mendrisio
  5. Hotel Coronado, Mendrisio
  6. Ristorante della Torre, Morcote
  7. Hotel I Grappoli, Sessa

Altri esercenti o aziende che volessero partecipare, possono inviare un mail a info@gastroticino.ch.

L’organizzazione svizzera Terre des hommes (Tdh) ha già curato più di 13'000 bambini grazie al suo progetto "Voyage vers la Vie". Questo programma permette ai bambini dell’Africa occidentale con malformazioni al cuore di essere operati in un ospedale europeo.

In collaborazione con gli ospedali universitari svizzeri, Tdh organizza anche delle missioni chirurgiche per curare e operare i bambini nel loro paese di origine. Questi viaggi permettono alle squadre mediche svizzere di formare il personale medico in loco. Ciò permette l’indipendenza dei centri ospedalieri a lungo termine.

Per aumentare il numero di trattamenti, Tdh ha deciso di focalizzare la 57esima vendita di arance sul programma “Voyage vers la vie”. L’anno scorso, i passanti hanno offerto CHF 700'000 per i bambini Rohingyas in Bangladesh. Nei centri di nutrizione di Tdh, molti bambini hanno così potuto essere curati contro la malnutrizione.

I volontari di Tdh saranno presenti nella Svizzera italiana nei punti vendita elencati sopra e proporranno ai passanti di acquistare le arance per sostenere i bambini vulnerabili e le loro famiglie. Le arance provengono dalla regione di Valencia, in Spagna. Sono fornite dalla società Frupale che coltiva le arance da tre generazioni. Questa produzione, certificata e controllata, assicura una produzione rispettosa dell’ambiente. Garantisce un approccio rispettoso della salute e della sicurezza dei lavoratori.

 

Contatto:

Terre des hommes, Gruppo Ticino, Via alla Campagna 9, 6900 Lugano, 091 942 59 49, gruppovolontari.ticino@tdh.ch.

La Fondazione Terre des hommes (Tdh) é la più grande organizzazione svizzera di aiuto all’infanzia. È presente in oltre 30 paesi con progetti di urgenza e di sviluppo. Ogni anno, Tdh migliora le condizioni di vita di circa 3 milioni di bambini e delle loro famiglie. www.tdh.ch