News

57esima edizione della Rassegna gastronomica

Mendrisiotto sempre goloso
Alla 57esima edizione della Rassegna gastronomica iscritti 36 ristoranti

È un evento tradizionale e atteso che ogni anno genera nella regione un indotto importante. E quest’anno lo è ancora di più per reagire alla difficile situazione creata dal Coronavirus. Il Comitato della Rassegna gastronomica del Mendrisiotto e Basso Ceresio – presieduto da Antonio Florini – ha lavorato sodo e con coraggio per organizzare la 57esima edizione che inizia il 1° ottobre e si protrarrà sino al 1° novembre, coinvolgendo 36 ristoranti (compreso l’ospite del Luganese). La lista dei partecipanti e la guida/ libretto si possono scaricare dal sito rassegna.ch.

Oltre alla qualità e varietà delle proposte gastronomiche, molto apprezzati sono anche gli omaggi; nel 2020 una moderna coppetta multiuso in vetro per ogni piatto o menu consumato in un ristorante; consumazione che dà diritto anche a un timbro sul libretto della rassegna. Dopo aver apposto 8 timbri (l’anno scorso 760 e 22’965 omaggi), il buongustaio sarà premiato con un’elegante bowl multiuso in vetro, completata da un cucchiaio da portata offerto dal media partner, il Gruppo Corriere del Ticino. Ma c’è di più. Tra tutti coloro i quali completeranno un passaporto, grazie al sostegno di BPS(SUISSE), ne verranno sorteggiati tre che si aggiudicheranno tre moderni televisori.

Altra componente importante della Rassegna è il vino. A causa del COVID non si è potuto organizzare il concorso, per cui sono proposti ai clienti vini delle seguenti cantine: Gialdi Vini, Tenuta Vitivinicola Trapletti, Parravicini Viticoltori, Vinattieri Ticinesi, Flli. Valsangiacomo e Fumagalli.

Importante anche il sostegno e l’aiuto di Prodega Transgourmet, e dell’Organizzazione Turistica Regionale del Mendrisiotto e Basso Ceresio che è partner organizzativo della Rassegna e che, tramite il suo personale, garantisce ogni anno un sostegno importante a livello organizzativo e di visibilità, e di GastroTicino che, con il suo responsabile PR e stampa Alessandro Pesce, collabora alla comunicazione.

Il concorso fotografico, lo scorso anno si intitolava “quel tocco di femminilità in cucina”. L’immagine riprodotta sul libretto e su tutto il materiale grafico è di Stefania Rossi e si intitola “La signora Zucca”. Il tema per il 2021 sarà “I colori del Mendrisiotto”; la partecipazione al concorso è gratuita e avviene tramite il sito rassegna.ch. Da ricordare ancora che in diversi ristoranti viene offerto un piatto per i baby-ospiti, con un piccolo omaggio (fino a esaurimento) e con la possibilità di partecipare al concorso di disegno patrocinato dal negozio di giocattoli Zig Zag al Serfontana.

Intervenendo per ringraziare gli organizzatori e sottolineare l’importanza della manifestazione, il presidente di GastroTicino, Massimo Suter, ha ricordato il grande concorso “#RassegnaTI a vincere!”, coordinato da GastroTicino, Ticino a Tavola e Fatto in casa, con media partner la rivista Réservé. IN pratica si vuole sostenere la promozione di tre rassegne:

  • Caccia al risotto” dal 7 al 27 settembre (dal 2021 tornerà il Campionato ticinese del risotto per chef e gruppi di carnevale a Locarno)
  • Rassegna gastronomica del Mendrisiotto e Basso Ceresio” dal 1° ottobre al 1° novembre
  • Rassegna del prosciutto crudo Pioradoro” dal 9 al 29 novembre

Ogni cliente che ordinerà un piatto delle tre rassegne potrà fotografarlo e postare la foto sulla pagina Facebook “Réservé Ticino”. Al termine di ciascuna rassegna saranno estratti ricchi premi e alla fine delle tre rassegne tra chi avrà fotografato un piatto per ciascuna delle tre rassegne e invierà i tre piatti via e-mail a info@reserve.ch saranno estratti i premi principali. I ristoratori abbinati ai piatti estratti, vinceranno premi e pubblicità gratuita su Réservé Magazine.