Dal 20 aprile al 6 maggio 111 ricette in 40 ristoranti per la 4a rassegna di Ticino a Tavola e Rapelli. Una rassegna gastronomica che valorizza una delle più tipiche specialità del nostro territorio e che mira a farla riscoprire in versioni rivisitate, accattivanti e innovative create dagli chef dei ristoranti e grotti di tutto il Cantone.
 
         


L’edizione primaverile della rivista Réservé è in distribuzione ed è dedicata come sempre alle notizie di stagione. Scopritele assieme alle ricette!










                        



Siete dell'opinione che più persone dovrebbero approfittare della vostra passione quotidiana e della vostra visione dell'ospitalità? Allora candidatevi con il vostro concetto gastronomico per vincere uno dei marchi di qualità ambiti di Best of Swiss Gastro!

              

Il Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale (DEASS) della SUPSI, Gambero Rosso Academy e GastroTicino hanno presentato questa mattina presso la Rapelli SA di Stabio il nuovo Certificate of Advanced Studies “Food & Wine Business Management”, un percorso di studio che fornisce una risposta integrata alle necessità sempre più articolate legate al settore enogastronomico.


 

 

 



   


Ciao Table è una versione moderna dello Stammtisch, il tradizionale tavolo condiviso della Svizzera tedesca. È un tavolo che alcuni ristoranti dedicano alle persone che scelgono di gustare la propria consumazione in compagnia anziché in modo individuale.
 



   

 

Promuovere il proprio locale, la propria attività e i propri eventi su internet è diventato ormai fondamentale per non correre il rischio di affogare nel mare dell’anonimato. Sempre più clienti, turisti e appassionati di eno-gastronomia, si affidano al web e ai telefoni di ultima generazione per orientare le proprie scelte...
Scarica il formulario di iscrizione! 
 
             


In Ticino sono organizzate tutto l’anno, in numerosi ristoranti e hotel, rassegne gastronomiche che valorizzano la cucina nostrana e non solo questa. Nel calendario che proponiamo anche altri eventi e fiere. I soci di GastroTicino che partecipano, godranno di vasta visibilità.

 

                                                                                                 



Il Ticino è terra ricca di sorgenti fresche e ncontaminate. Per questa ragione Ticino a Tavola - l’iniziativa che valorizza i prodotti locali e i ristoranti che li utilizzano - ha deciso di far produrre per il secondo anno consecutivo un’edizione speciale e limitata di bottigliette alla Tamaro Drinks. Con etichette blu e rosse che recano il logo di Ticino a Tavola, l’acqua frizzante o naturale San Clemente è proposta in bottiglie di PET da mezzo litro. Ai soci di Ticino a Tavola, l’acqua è venduta a un prezzo adeguato! 

 
         




Il 1° maggio 2017 è entrato in vigore il nuovo diritto alimentare svizzero. Ecco le principali novità nelle spiegazioni dell’ing. Aleardo Zaccheo della “bioethica food safety engineering”, partner di GastroTicino.
I cambiamenti principali con i relativi documenti da scaricare:
- Provenienza dei prodotti ittici in carta
- Indicazione degli allergeni
- Insetti autorizzati quali alimenti

 

 

 

               


I promotori del Centro di competenze agroalimentari Ticino (CCAT), riuniti presso la sede della LATI a Sant’Antonino, hanno costituito il 28 aprile l’Associazione CCAT. I rappresentanti dei produttori, del settore della trasformazione e della logistica, della distribuzione, della ristorazione e albergheria, del turismo e del Cantone hanno così dato formalmente avvio a questo importante progetto, che si prefigge di promuovere e coordinare iniziative nei settori dell’agroalimentare sull’intero territorio cantonale.
     



È in fase di test e valutazione il progetto gratuito per esercenti denominato “Un amore di formaggio" lanciato da Ticino a Tavola, l'iniziativa di GastroTicino e del Centro di Competenza Agroalimentare per promuovere la conoscenza e l'utilizzo di prodotti ticinesi nella ristorazione.