Nonostante la pioggia, oltre 3mila persone hanno fatto da splendida cornice alla quarta edizione del “Festival del risotto” organizzato venerdì 15 e sabato 16 settembre in Piazza Grande a Locarno da GastroLagoMaggiore e Valli con il patrocinio di Ticino a Tavola. Ecco i vincitori…




Marino Lanfredini
chef dell’Hotel Serpiano ha fatto il bis. Non solo la giuria di esperti lo ha decretato vincitore del 4° Campionato ticinese del risotto svoltosi a metà settembre in Piazza Grande a Locarno, nell’ambito del format “Locarno Città del Gusto 2015”. Ma si è classificato al primo posto anche per la giuria popolare con il suo risotto allo Zincarlin della Valle di Muggio in crema di barbabietola con bottarga d’uovo e germogli di crescione. Al secondo posto, sempre per i giurati popolari, Rosanna Gagliardi ed Emanuele Rizzuti di Fourchette verte Ticino con il risotto ai fichi mantecato al Quadrato cremoso di Maggia, e al terzo Giovanni Boglio del Ristorante Fox Grill di Mendrisio con il risotto alla ricotta di capra con radicchio brasato al Merlot e prosciutto crudo di Piora con croccante di nocciole. Ricordiamo che per la giuria di esperti al secondo posto si era classificato Enrico Pistoletti del Ristorante San Maurizio 1619 "Truffle Bistro" di Lugano con il risotto alla Formaggella della Valle di Blenio e tartufo nero di Alba, mentre sul terzo gradino del podio era salito Luca Merlo chef del Ristorante Cereda di Sementina con il risotto ai funghi porcini e verdure. 





Secondo posto Enrico Pistoletti del Ristorante San Maurizio 1619 "Truffle Bistro" di Lugano con il risotto alla Formaggella della Valle di Blenio e tartufo nero di Alba.



Terzo posto: Luca Merlo chef del Ristorante Cereda di Sementina - assieme al collega Massimo Gandola - con il risotto ai funghi porcini e verdure.

La giuria - presieduta dalla sommelier Elena Mozzini con co-presidente il Consigliere di Stato Norman Gobbi - ha consegnato il Trofeo Sandro Vanini SA e gli importanti premi della Riseria di Taverne, Rapelli SA, Prodega Transogurmet e Centro Dannemann Brisssago. Ecco gli altri partecipanti in ordine casuale: Giuseppe Virgilio (Albergo Ristorante America, Locarno), Federico Palladino (Hotel Coronado, Mendrisio), Rosanna Gagliardi ed Emanuele Rizzuti (Fourchette verte Ticino), Remi Agustoni (Casa del Vino Ticino, Morbio Inferiore), Paolo De Michelis (Ristorante Piazza, Locarno), Giovanni Boglio (Ristorante Fox Grill, Mendrisio), Alessandro Cassaro (Ristorante Portico, Locarno), Giuseppe Cautiero e Samuele Calloni (Ristorante Buffet della Stazione, Lugano), Nicolò Ferrari (chef neo-diplomato di GastroTicino - fuori concorso).

Ecco tutti i partecipanti...


GRUPPI


Tra i carnevali e i gruppi in gara sabato sera, invece, la giuria popolare ha emesso il seguente “verdetto”: primo il Carnevale di Gordevio Re Painach con il risotto ai funghi e pepe Vallemaggia.



Secondo l’Ente Manifestazioni Maggesi con il risotto ai funghi porcini ai profumi della Vallemaggia.



Terzo il Carnevaa dal Picet di  Savosa con il Risott dal Picet.



Apprezzato anche il risotto “Carioca” cucinato dall’Associazione RIGnam.


Ecco tutti i partecipanti...


Ad arricchire la manifestazione musica, degustazione con il Birrificio San Martino di Stabio, la presenza del Centro Dannemann di Brissago con la ruota della fortuna e l’arrotolamento dei sigari dal vivo, il wine-bar con vini della regione e l’esposizione di auto Sant’Antonio Car Locarno.

Un grande evento reso possibile dalla preziosa collaborazione dei ristoranti di Piazza Grande, della Città di Locarno in omaggio a “Locarno Città del Gusto 2015” quando il Festival del risotto fu il grande evento di chiusura ed è ora suo evento ricorrente, e di numerosi altri partner. E il prossimo anno GRANDI SORPRESE.


Premi per i giurati popolari
Tra tutti coloro i quali hanno compilato in modo completo e corretto il formulario di giurato popolare per gli chef, sono stati estratti i seguenti nominativi: Renato Camesi, Losone; Hans Peter Altherr, Ascona; Mara Induni, Bellinzona; Michele Valsangiacomo, Mendrisio. Per i gruppi: Franca Lafranchi, Aurigeno; Roberto Burzi, Moghegno; Enrico Michael, Coira; Luana Pozzi, Maggia. Per il ritiro dei premi, i vincitori saranno avvisati personalmente. 


 

Scarica qui i nomi degli chef e i risotti.

Scarica qui i nomi dei gruppi e i risotti

Oltre a Ticino a Tavola (iniziativa di GastroTicino) si ringraziano per l'indispensabile sostegno: