In molti hanno risposto all’appello: gli apprendisti del settore alimentare erano invitati a iscrivere i loro maestri di tirocinio al concorso “Porteurs d’avenir – Maestro di tirocinio dell’anno 2018”. E tra i candidati al premio, citiamo con soddisfazione la presenza di un rappresentante di un’azienda del nostro Cantone; nella categoria “macellai e salumieri” figura, infatti, Giuseppe Galli della Rapelli di Stabio.

Una volta l'anno GastroJournal e Bischofszell Nahrungsmittel AG, ricompensano i formatori del settore della formazione professionale e artigianale per il loro impegno speciale, con il premio "Portatore di futuro – Maestro di tirocinio dell’anno ". Molto importante il montepremi, visto che per ogni categoria saranno messi in palio ben 10mila franchi.

Ma ecco quali sono i candidati scelti dalla giuria che si contenderanno il successo:

Cuochi

  • Anja Bühler, Congress Hotel Seepark Thun, 3602 Thoune BE
  • Rebecca Pigoni, Hotel Schönbühl, 3652 Hilterfingen BE
  • Corina Wirth, Gaststuben zum Schlössli, 9000 St-Gall SG

 

Specialisti della ristorazione

  • Andi Angehrn, Wasserschloss Hagenwil, 8580 Hagenwil bei Amriswil TG
  • Urs Bischofberger, Landgasthof Seelust AG, 9322 Egnach TG
  • Marie-Therese Müller, Zunfthaus zur Zimmerleuten, 8001 Zurich ZH

 

Panettieri, pasticceri, confettieri

  • Joël Grandjean, Dubey-Grandjean SA, 1680 Romont FR
  • Thomas Schwarzenberger, Schwarzenberger Café & Konditorei, 6403 Küssnacht am Rigi LU
  • René Zwahlen, JOWA AG, 5723 Gränichen AG

 

Macellai, salumieri

  • Giuseppe Galli, Rapelli SA, 6855 Stabio TI
  • Markus Sandmeier, Sandmeier Fleisch und Feinkost, 5742 Kölliken AG
  • Marcel Wüest, Chämi Metzg, 5442 Fislisbach AG

 

La giuria, composta da specialisti di settore, è al lavoro per visitare i candidati e giudicarli, così da identificare il migliore per ciascuna categoria. I migliori quattro maestri di tirocinio, saranno premiati lunedì 3 settembre al Kaufleuten di Zurigo; un evento, che sarà presentato da Mona Vetsch, al quale sono attesi oltre 450 invitati.

Ricordiamo che il GastroJournal è il settimanale ufficiale di GastroSuisse per la ristorazione, albergheria e turismo, mentre GastroSuisse e la più grande associazione padronale nel settore alberghiero e della ristorazione; un settore che oltre a essere uno dei maggiori datori di lavoro del paese, forma ben 8.000 apprendisti.